BATTLE ANGEL ALITA: probabile su Xbox 2

James Cameron sta realizzando un film basato su CG che si ispira al famoso OAV Battle Angel Allita.

Non solo.

Egli ha specificato che il film è prodotto parallelamente al videogioco, creando due prodotti COMPLEMENTARI.
E vista la genialità di Cameron la cosa è molto interessante.

Aggiungiamo poi che l’annuncio del VG è avvenuto durante la conferenza MS sul prossimo Xbox, quindi, per quanto non esistano piattaforme specifiche, è molto probabile che Xbox 2 sarà in cima alla lista delle console che potrebbero ospitare questo prodotto che potrebbe rivedere il modo di fare i Tie In.

Prime FOTO e VIDEO dell’INTERFACCIA DI XENON

E, in maniera “simulativa” vengono proprio dal sito ufficiale XBOX.com nel quale sono date come INDICATIVE dell’interfaccia.

Palese la vicinanza con l’interfaccia estremamente user friendly del MediaCenter.

E siccome il MC entrerà sicuramente anche attraverso Xbox, per quanto sia un interfaccia meno da console rispetto quella di Xbox, sono convinto che per un discorso di uniformità di approccio (che aiuterebbe a renderla quasi uno standard) è molto probabile che la definitva sarà proprio questa.

Ma questo è solo un mio parere.

Il video si scarica da teamxbox

Intanto watch game ci svela questo ADV che dice che il nome dell’ “xbox 2” sarà Xbox Next e scredita gli avversari: xbox2, xbox 360 e xenon…


Bungie raddoppia per Halo 3

Microsoft le ha liquidate con la consueta formula, ma le voci di un raddoppio di staff per Bungie sono plausibili alla luce dei preparativi per la fase finale dello sviluppo di Halo 3, la probabile killer application di Xbox 360(xbox 2, xenon,…).

Il Seattle Post-Intelligencer sostiene che Bungie sia entrata in fase di reclutamento per la terza parte della saga di Halo, il fortunato FPS che tante vendite ha portato a Xbox.

Thread Impossibile… o si rimangiano tutto ?
Lo studio, con sede a Redmon, Washington, cercherebbe ingegneri per l’intelligenza artificiale, art production manager e lead character animator: 60 i posti disponibili, praticamente un raddoppio dello staff.

Microsoft non commenta, come d’abitudine per tutto quello che viene classificato “voce di corridoio” o “speculazione”, ma il fansite Halo.Bungie.Org afferma di essere stato contattato da due membri del team di sviluppo per gettare acqua sul fuoco delle dichiarazioni.

Dato che una smentita ufficiale non è pervenuta, considerando il successo del titolo, le voci rimangono plausibili. Ma quando uscirà il terzo capitolo, e per quale piattaforma? Tutto sembra indicare che Xbox 2, attesa per la fine dell’anno in anticipo rispetto ai concorrenti, possa beneficiare da subito della potenziale killer application.

News proveniente da punto-informatico

Torneo indetto da microsoft per Halo 2

Microsoft has announced the first European Halo 2 Championship on Xbox Live. To take part, all you have to do is sign up between now and 20th March on your regional Xbox.com website and then make it into the top tiers of the Rumble Pit leaderboard.

UK sign-ups are already being accepted here, and readers from the 13 other participating European countries (Ireland, France, Germany, Austria, Spain, Italy, the Netherlands, Belgium, Switzerland) should check in with their regional Xbox.com website for details of how to enter.

On the UK front, the eight top-placed players on the Rumble Pit leaderboard on 20th March will be thrown into a battle for the title of UK Halo 2 Champion on Saturday 9th April. The winner of that will walk off with the title and a place in the Xbox Live Halo 2 Worldwide Finals, details of which will be announced in March, along with the 13 other European national champions.

The UK Halo 2 Champion can also expect to take home a Samsung digital camcorder worth more than £400, a special edition half-sized Master Chief statue worth around £350, and a Halo 2 Championship Plague and commemorative T-shirt.

Due importanti programmatori per la nuova Xbox

Microsoft ottiene la collaborazione di due importanti programmatori giapponesi , Okamoto e Mizuguchi, per la creazione di videogiochi in esclusiva per la nuova Xbox

Microsoft metta a segno un altro importante colpo nel mondo dei videogiochi siglando due importanti collaborazioni con Yoshiki Okamoto, Presidente e CEO di Game Republic Inc., e Tetsuya Mizuguchi, creatore e co-fondatore di Q Entertainment Inc.

I due famosi programmatori giapponesi di videogiochi lavoreranno con la società di Bill Gates per la creazione di alcuni titoli in esclusiva per la versione della nuova Xbox.

Tanto per intenderci Okamoto ha creato, in oltre 20 anni di carriera, giochi per computer e console quali Street Fighter e Resident Evil, che hanno venduto milioni di copie in tutto il mondo.

Lo stesso Okamoto si è detto entusiasta di lavorare con Microsoft in quanto la nuova Xbox gli permetterà di ” creare videogiochi in grado di regalare esperienze totalmente nuove e affascinanti mai sperimentate prima”.

Anche Tetsuya Mizuguchi ha un curriculum importante, tra cui ricordiamo la saga di “Sega Rally Championship”. Dei suoi videogiochi si apprezzano soprattutto le ottime trame che si combinano con un perfetto mix tra grafica e suono.

Anche lui ha avuto parole di grande apprezzamento per le potenzialità della nuova Xbox.

A livello strategico, l’accordo con questi due illustri programmatori, permetterà a Microsoft di puntare ad un allargamento del mercato della sua Xbox in Giappone nel tentativo di sottrarre quota di mercato a Sony e alla sua Playstation.

Mizuguchi di nuovo al lavoro

Dopo aver lasciato Sega e formato il nuovo team “Q Entertainment’s” Tetsuya Mizuguchi, creatore di “Rez” e della serie “Space Channel 5”, è di nuovo al lavoro per il mercato home delle console per la next generation.

Microsoft Game Studios ha annunciato oggi di aver raggiunto un accordo con Mizuguchi per lo sviluppo di un titolo in esclusiva per Xbox 2.

Ovviamente speriamo tutti di vedere un nuovo capolavoro come Rez anche se non ha avuto quel meritato successo commerciale.

XBOX 2 e MMORPG: Qualcosa si muove…

La Epiphany Games è al momento al lavoro su un futuro MMORPG per PC, ma l’occhio è rivolto anche alle prossime console (in particolare Xbox) tant’è che dal loro sito espongono un questionario che dovrebbe sondare il mercato per vedere se c’è
interesse a riguardo.

L’indirizzo per compilare il sondaggio è
http://www.aussiexbox.com.au/Survey/Survey.cfm

Questa è un ottima notizia, ciò che mi fa pensare è il fatto che la versione xbox debba essere una controparte di una versione
PC e questo è il più grande problema, la versione console verrebbe snobbata a favore di quella pc o la versione pc risentirebbe
delle limitazioni console?

Alla domanda 20. Do you see any limitations consoles have with MMORPGs?

Io ho detto ciò che pensavo, le console non godono nè di espansioni nè di patch.

Se il gioco risultasse buggato cosa farebbero i giocatori console, la EG sarebbe così seria di sostituire tutti i dvd con la versione
patchata ogni volta?

Beh… problema risolvibile con un uso sensato dell’HD, che però mi sembra non ci sarà sull’xbox 2, a tal proposito diremmo che
sarebbe una spesa sostenuta per i giocatori console; spesa che andrebbe sommata a quella del gioco (il cui prezzo sarebbe sicuramente superiore alla versione pc dove non si pagano i diritti).

Ha senso allora dette tutte queste cose mettersi a sviluppare un gioco già destinato al mercato PC anche su console? Sarebbero ore di lavoro messe a disposizione solo di una piccola utenza, il gioco non varrebbe la candela.

Altre 2 domande sonderanno il vero interesse del giocatore console:

21. Are you will to buy hardware to help play MMORPG (eg keyboard, mouse) or will they have to be included with the game?

1.Are you willing to pay extra on top of XBOX Live to gain access to a MMORPG?

Chiedono se sei disposto a comprare la tastiera e a pagare una licenza extra xbox live… io ho detto la cosa migliore, se il gioco merita spendo anche di più 😀

La domanda 9 è quella che fa pensare però alla serietà di questo questionario, parlare di PvP vuol dire essere arrivati veramente a
pensare a un MMORPG, tali discussioni si leggevano già nei forum di Blizzard prima dell’uscita di World of Warcraft in quanto la
questione del PvP è una delle più discusse ancora oggi e addirittura dai più grandi sviluppatori di videogames come Blizzard.

Sinceramente l’idea di un MMORPG su una console non è un idea stupida e/o insensata ma purtroppo richiede un enorme sforzo da parte sia della software house che dell’ “hardware house”.
Un hardware house come potrebbe essere Microsoft in questo caso dovrebbe dotare già la console di HD e permettere alle informazioni nell’HD di interferire col gioco (patch e espansioni).

English News:

Epiphany Games is a new Australian game company that is currently working on a MMORPG game for the PC.

They are now inviting Xbox gamers from around the world to participate in a survey to determine the viability of bringing a
MMORPG to the next-generation of consoles, especially for the Xbox.
For the month of March Epiphany Games has teamed up with
AussieXbox homepage, Australia’s very own Xbox community website to bring the survey to Xbox gamers across the world to
try and get as much feedback as possible to determine the financial viability of an Xbox MMORPG.

Cavi difettosi per MS

E’ stato riscontrato da Microsoft un difetto nella produzione di alcuni cavi di alimentazione.
Stando alle nostre fonti in 7 casi accertati i cavi dell’xbox si sono surriscaldati creando la possibilità di incendio.

Microsoft si è subito allertata e si occuperà della sostituzione dei cavi difettosi,intanto invita gli utenti a non fare un uso improprio dei cavi, non lasciare la console accesa di notte e/o vicino a tappeti o superfici infiammabili.

Potete controllare se la vostra xbox è fra i modelli prodotti con questo difetto andando a questo link disponibile anche su xbox.com.
Basterà inserire il numero di serie come indicato nelle istruzioni.

HALO 2 statistiche sul pc

Esiste un programma in grado di darti tutte le informazioni riguardanti le tue partite su halo 2.

Con questo programma puoi sapere proprio tutto sul tuo stato,i tuoi miglioramenti/peggioramenti e molto altro.

Il programma occupa poco spazio ma per estrarre i dati la prima volta ci impiega un bel po’.

Per comodità potete scaricarlo:

Xbox Live da record

Xbox consolida la propria posizione e la popolarità nel pubblico, grazie al successo del servizio di gioco online e alla costante crescita di mercato della console nel 2004.

Microsoft annuncia che Xbox® Live? ha stabilito un nuovo record per il servizio di gaming online raggiungendo più 1.4 milioni di abbonati e superando ogni aspettativa. In questo modo, Xbox Live conferma la propria leadership nel settore del digital entertainment.

Questo successo si unisce ai risultati di Xbox che vede una crescita di mercato progressiva da 14 mesi. Unica console ad aver incrementato la propria quota di mercato nel corso del 2004.

“Le persone che scelgono Xbox adorano giocare online e cercano continuamente esperienze di gioco senza confini”, ha affermato Robbie Bach, Senior Vice President Home and Entertainment Division and Chief Xbox Officer Microsoft. “Continueremo, quindi, a offrire alla comunità di appassionati i migliori titoli del settore, contenuti scaricabili, programmazione esclusiva, funzionalità e servizi avanzati che si possono trovare soltanto su Xbox e Xbox Live”.

Il successo di Xbox Live rafforza i risultati di Xbox rilevati nel periodo di Natale da Chart Track e Gfk:

? Xbox ha registrato una crescita mensile continua, incrementando la propria quota di mercato, per 14 mesi consecutivi.

? Xbox è stata l?unica console ad ottenere una crescita sia nell?ultimo trimestre sia nel corso di tutto il 2004.

? La quota di mercato di Xbox nel 2004 è di 24%, con un incremento di 6 punti rispetto il 2003.

? Le vendite del software Xbox sono aumentate del 44% nell?ultimo trimestre e del 48% nel corso del 2004.

Oltre 200 giochi compatibili con Xbox Live sono attualmente in commercio, il portafoglio di videogiochi online per console più ricco dell’intero settore.

“Halo® 2”, che ha venduto in tutto il mondo circa 6,4 milioni di copie dallo scorso novembre, ha contribuito in modo determinante alla crescita di questo servizio. La serie Halo, che comprende il precedente “Halo: Combat Evolved” per PC e per Xbox, ha raggiunto quota 12,8 milioni di copie complessivamente in soli tre anni.

“La comunità Xbox Live ricerca sempre esperienze di gioco sociale in rete appassionanti e coinvolgenti”, ha dichiarato Cameron Ferroni, General Manager Xbox Live. “Il nostro impegno è mirato a realizzare costantemente le migliori dimensioni ludiche online ‘Halo 2’ è la prova di come Xbox Live continui a rappresentare il più alto standard qualitativo nel gioco in rete”.

Superando ogni record precedente, la comunità di Xbox Live ha registrato la soglia delle 91 milioni di ore giocate con “Halo 2” dalla data di lancio, un valore superiore a qualsiasi altro titolo Xbox Live distribuito nel corso dei due anni di esistenza del servizio. Inoltre, la sua straordinaria giocabilità ha contribuito a raggiungere quasi 61 milioni di sessioni registrate, con una media di quasi 92 minuti per sessione, pari alla durata media di un film.

I migliori titoli Xbox Live attesi per il 2005, come “Forza Motorsport” di Microsoft Game Studios, “Star Wars Republic Commando” di LucasArts, “Doom 3” di Vicarious Visions e “Conker: Live and Reloaded”, sono destinati ad aumentare nei prossimi mesi gli abbonamenti al servizio di gaming online.

Inoltre, gli abbonati a Xbox Live in Europa avranno presto l’opportunità di provare Xbox Live Arcade, che porterà attraverso il servizio di gaming online i migliori titoli classici e appassionanti su Xbox. A partire dalla prossima primavera, gli utenti avranno a disposizione una vera sala giochi ?arcade? personale, collegata a Xbox Live, che offrirà un accesso semplice e rapido a giochi cult come “Ms. Pac-Man” e “Dig Dug” oltre a nuovi e interessanti titoli come “Bejeweled” e “Alien Sky”.

Microsoft ha introdotto in Nord America il primo servizio di gaming online a banda larga diffusione nel novembre 2002, in Europa nel marzo del 2003, e continua a espandere la diffusione e il successo del proprio servizio broadband. Il servizio è in costante evoluzione con l’introduzione di funzionalità avanzate come contenuti scaricabili, messaggi vocali e notifiche, accompagnate da giochi e programmi esclusivi quali “Game with Fame”, “Play and Win” e “Mystery Gamer”.


***

Xbox®

Xbox® (www.xbox.com) è il sistema per videogiochi Microsoft che permette di vivere le esperienze ludiche e di entertainment più coinvolgenti mai provate fino ad oggi. Xbox offre una ricca gamma di titoli rivoluzionari, hardware di grande potenza e il servizio online unificato Xbox Live. Il nuovo slogan “it’s good to play together” coglie lo spirito di Xbox e concretizza l?idea del punto di incontro per chi aderisce al nuovo stile di vita digital entertainment. Xbox è disponibile in Europa al prezzo stimato al pubblico di 149,99 euro.
Ogni informazione relativa a Xbox è disponibile all’indirizzo http://www.xbox.com/it.



Xbox Live

Xbox Live permette agli appassionati di giocare su titoli Xbox multiplayer con altri giocatori, ovunque si trovino, attraverso una connessione broadband. Grazie a un hard disk interno e ad una porta Ethernet, la console Xbox è l?unico sistema per videogiochi concepito fin dal principio per il gaming online. Xbox Live permette ai giocatori di trovare e sfidare gli amici con facilità; di conversare con gli avversari durante le partite mediante il dispositivo Xbox Communicator; di scaricare sull’hard disk interno statistiche aggiornate, nuovi livelli e personaggi supplementari e di giocare online, caratteristica esclusiva di Xbox Live.



Microsoft Game Studios

Microsoft Game Studios è un?azienda leader a livello mondiale specializzata nello sviluppo e nella pubblicazione di giochi per PC, Xbox e per piattaforme online. Costituita da un gruppo di sviluppatori esperti, Microsoft Game Studios è impegnata nella creazione di portafogli di gioco innovativi per PC (http://www.microsoft.com/games/) tra i quali alcuni franchise come ?Age of Empires®?, ?Flight SimulatorÔ? e ?Zoo TycoonÔ?, per Xbox (http://www.xbox.com) tra i quali alcuni franchise come ?HaloÔ?, ?Project Gotham RacingÔ? e ?NFL Fever? e di Zone.com (http://zone.msn.com/), il canale di giochi ufficiale della rete MSN® famoso in particolare per giochi come ?Bejeweled? e ?OutsmartÔ?.



Bungie

Bungie Studios è stata fondata nel 1991 con due obiettivi: sviluppare giochi dotati di una eccellente combinazione di tecnologia, grafica, trama e giocabilità, e venderne abbastanza copie da riuscire a dominare il mondo. Negli ultimi dieci anni Bungie ha prodotto titoli come “Marathon Trilogy” e i primi due titoli “Myth”, considerati veri e propri classici da critici e appassionati di tutto il mondo. Rilasciato nel 2001, “Halo: Combat Evolved”, ha raggiunto un successo fenomenale sulla console Microsoft Xbox ed è disponibile anche per PC. Maggiori informazioni su Bungie sono reperibili all’indirizzo http://www.bungie.net.